Trofei Motoestate Trofei Motoestate Trofei Motoestate Trofei Motoestate
 
NEWS

200 MIGLIA E ENDURANCE GP QUESTO WEEKEND AL MUGELLO

Weekend Endurance al Mugello con la disputa, questo weekend, della blasonata e storica 200 miglia, affiancata dalla Endurance Gp sulla distanza di 23 giri che il pilota può percorrere da solo, oppure in coppia. E proprio la corta distanza farà da antipasto al main event, la 200 Miglia, 325 chilometri dello splendido tracciato del Mugello, che come ogni anno vedrà al via equipaggi blasonati e amatori desiderosi di correre una gara di durata, dove la velocità va di pari passo con strategia e costanza di rendimento.

Il via ufficiale del weekend prenderà il via sabato con le prove libere e ufficiali che delineeranno gli schieramenti di partenza. Il venerdì invece sarà l’antipasto del fine settimana con prove libere aperte agli iscritti della gara e agli amatori, in turni separati.

Come ogni anno l’attesa è alta per una manifestazione unica nel suo genere che ogni anno richiama sempre più appassionati per l’ultima competizione prima della lunga pausa invernale. Il meteo per il fine settimana è favorevole, dunque lecito aspettarsi un grande spettacolo e perché no anche colpi di scena, come la 200 Miglia ha sempre regalato. Lunga distanza e dunque un lavoro di equipe importante per rifornimenti e strategia da adottare nelle quasi due ore di gara. In più podio allargato con la suddivisione in categorie dei piloti, tra Pro, Semi Pro e Am, oltre alla premiazione della classifica assoluta.

Stranieri al via: la 200 Miglia negli anni è cresciuta d’interesse con team professionali al via e quest’anno ci saranno ben due equipaggi inglesi del team Edgerest Racing, formati dai piloti Edgeley Laurence- Towers e Edgeley Nick- Neeves. Per vedere il potenziale che corrono nei campionati britannici, bisognerà attendere le prime prove.

Team italiani protagonisti: tra gli equipaggi italiani infurierà la battaglia e come di consueto sarà una gara tutta da vivere e per il gradino più alto del podio e succedere al team Black Sheep nell’albo d’oro che lo scorso anno aveva piazzato la zampata con Muio- Marconi- Clementi.

Tra i protagonisti attesi di questa edizione l’equipaggio Ducati numero 5 con Marchetti- Goi- Ferrari, un dream team che punta dritto al podio e perché no al successo finale che manca a Marchetti dal 2015, mentre Goi e Frerrari non hanno mai scritto il loro nome sulla 200 Miglia. Al pari del team numero 5, le quotazioni, del team 69 Red Devils con Dovesi- La Marra- Castellarin, anch’essi attesi protagonisti e pronti a riscattare il secondo posto ottenuto nel 2016. Tra gli altri equipaggi da segnalare anche le coppie Poggi- Sorrentino e Baggi Spatari, Picco Botta - Cherubini, Venesia- Redaelli.

 

Endurance Gp: nata nel 2015, la EGp ha da subito ottenuto i favori dei piloti e anche in questa edizione saranno oltre 30 gli equipaggi al via. Una Endurance più corta che si può correre anche da soli per coprire i 23 giri in programma, la distanza della MotoGp. Oltre alla premiazione assoluta, podio per i primi tre della 600 e primi tre della 1000. Difficile in una categoria equilibrata fare i nomi dei favoriti e dunque bisognerà attendere le prove del sabato per vedere chi potrà fare la differenza, anche se la distanza della gara potrà regalare sorprese.

 

I piloti delle Road Race al via: L’equipaggio Curinga- Bonetti nel 2015 aveva vinto alla prima esperienza la categoria 600 dopo avere militato nelle gare in Salita e su strada. Quest’anno i due amici ci riproveranno dopo le ottime prestazioni ottenute al TT, Bonetti, e al Manx, Curinga. A sfidarli per la prima volta in pista ci saranno gli ex rivali della Salita: il campione italiano in carica della 600, Nari, in coppia con Vigilucci, e Stolli, in coppia con Coppa.

 

Altri protagonisti: ai nastri di partenza Marzia Poncini, che terrà alti i colori femminili dopo il debutto dello scorso anno e alcune gare nel Motoestate. Al via anche il fratello Mauro, secondo nel 2016. Da tenere d’occhio Lamagni, vincitore della Race Attack 2018, Nasato, pilota di esperienza della 1000, e la lunga fila di pretendenti al podio più affascinante del mondo.

 

Il programma del weekend: i primi a scendere in pista saranno i piloti della Endurance Gp per le prove libere del sabato mattina che scatteranno alle 9.20, a seguire le prove della 200 Miglia e il CRV, che correrà il sesto round stagionale proprio al Mugello. Le prime prove ufficiali prenderanno il via dalle 10.45, mentre il secondo turno partirà alle 14.10, Egp, alle 14.45 sarà invece la volta delle qualifiche finali della 200 Miglia.

Domenica il via con i warm up alle 9.30. Le gare prenderanno il via alle 10.40 con il CRV, alle 11.25 il via della Endurance Gp e alle 13.30, start alle 14.45, con il main event, la 200 Miglia.

 

del: 31/10/2018

Index | Next >>

 

 

MES Motoestate | RTK Race Attack | MES 300 Supersport | MES 125 SP | Supermono | MES MiniGP | MES Moto4
CIVS | 200 Miglia | Prove Libere | Calendario e Classifiche | Covenzioni | Iscrizioni | Iscriviti | Contattaci
News | Flickr Gallery | Youtube Channel | Facebook page
  SH GROUP S.a.s.
Via del Mella 64, 25131 Brescia
PI IT03775610987
Privacy Policy - Artwork: Ferriani.com