Trofei Motoestate Trofei Motoestate Trofei Motoestate Trofei Motoestate
 
NEWS

PILOTI BRESCIANI ATTESI SUL CIRCUITO DI FRANCIACORTA

I Trofei Wheelup Motoestate sono pronti a scendere in pista sul tracciato Daniel Bonara di Castrezzato (Bs) e sale l’attesa per i verdetti della seconda gara della stagione. Come tradizione attenzione massima sui piloti bresciani al via della gara di casa. Oltre agli iscritti permanenti alla serie non mancheranno le wild card, al via del solo appuntamento casalingo, che daranno battaglia per cercare un posto sul podio.

Arriva carico e desideroso di mantenere la leadership della 600 MDS Michele Filippi. Il portacolori del team Calibra raggiunge Franciacorta dopo la perentoria vittoria di Varano. In terra emiliana Michele ha corso una grande gara facendo suo il gradino più alto del podio e soprattutto rimediando 25 importantissimi punti in ottica campionato. Sulla sua strada avrà avversari desiderosi di rivalsa come Besana e Poncini, usciti di scena a Varano mentre lottavano al vertice, e Andrea Carniglia. Si prospetta dunque una 600 MDS da cardiopalma con Filippi che parte con i favori del pronostico visto il suo stato di forma attuale. Attenzione anche a Francesco Bernoni. Il protagonista della MiniOpen delle edizioni passate è quest’anno in 600 e cresce costantemente. Prova ne è la buona apparizione di Varano e ora a Franciacorta l’obiettivo e le capacità sono quelle di lottare per il primo podio stagionale tra le pluri frazionate.

Nella 1000 MDS il mai domo Gianpaolo Cristini è atteso a difendere la corona di campione e il primato in classifica raggiunto a Varano con una gara veloce e intelligente che gli aveva permesso di tagliare il traguardo a braccia alzate. Attenzione però a Matteo Mestriner secondo a Varano dopo un anno di stop dovuto all’infortunio rimediato lo scorso anno a Franciacorta. Per Matteo un ottimo rientro e la felicità di agguantare il podio. Sulla pista di casa sarà pronto anche lui a lottare contro il fortissimo Cristini e contro Nicola Nasato, veloce pilota veneto altro protagonista della serie. Per Roberto Vermi la gara di casa sancirà il rientro dopo l’infortunio di Varano. Lo sfortunato pilota di Rovato nella prima prova è uscito di scena per una caduta nella prima qualifica del sabato che lo ha privato della partenza.

Alla ricerca del podio della classe regina, la 1000 Mes, Francesco Fratus. Il fortissimo pilota bresciano sulla pista di casa andrà alla ricerca di una prestazione da primato e di punti importanti per la classifica che vede al comando Alessio Corradi, dominatore del round 1. Tanti gli avversari nella 1000, tra cui Larini, Bartolini, Boccelli, ma Fratus è deciso a conquistare il primo podio stagionale dopo il quinto posto di Varano.  Alla ricerca di punti importanti per la classifica anche Simone Facchetti che in sella alla Ducati è in progressione costante.

Occhi puntanti nella MiniOpen sul pilota di casa Nicolò Barbiani. Il giovane bresciano al secondo anno nella categoria, dopo il secondo posto del 2016, è partito alla grande. Nella prima stagionale ha vinto a mani basse dominando prove e gara. Un bel biglietto da visita per il secondo round che si corre sulla sua pista di casa. Nicolò parte dunque motivato al massimo e  con i favori del pronostico; staremo a vedere se gli avversari saranno in grado di avvicinarlo, operazione non riuscita nella gara dello scorso 30 aprile.

Andrea Tositti dopo il forfait di Varano debutta a Franciacorta nella affollatissima Race Attack 600. La categoria che si corre nella sola giornata di domenica ogni anno propone tanti nuovi piloti che lottano al vertice. Su tutti Andrea Tomio, dominatore del round 1. Al bresciano l’onere di lottare per le prime posizione con tanti piloti competitivi.

La Race Attack 1000 a Varano ha visto trionfare il debuttante Scotti, ma bella impressione l’ha fatta anche Maestri. In questa categoria, anch’essa affollata e competitiva, al via la wild card Mauro Vermi alla sua prima gara nei Trofei MES.

Nel CIV Junior e in particolare sulla spettacolare MiniGp che a Varano ha regalato una battaglia all’ultima staccata con ben dieci piloti in lotta, Manuel Rocca è pronto a raccogliere un bel risultato. Nel suo debutto nella MiniGp, dopo l’alloro Minimoto conquistato nel 2016, Manuel ha fatto vedere ottime cose rimanendo in lizza per il successo fino alla fine per poi chiudere quarto. Il giovanissimo bresciano è dunque attesissimo sulla pista di casa per una prova di forza. Sulla sua strada troverà gli alfieri del team Pasini Racing, Nicola Chiarini  e Andrea Natali, primo e terzo sul podio di Varano, e Filippo Bianchi, settimo a Varano. Tutti e tre bei talenti allevati dal sodalizio bresciano. 

Sabato il programma vedrà la disputa delle prove libere e delle prove ufficiali dalle 9 alle 18. Domenica si entrerà nella giornata clou con le ultime qualifiche, dalle 9, e le gare che scatteranno alle 11.50 fino alle 18.

Il costo del biglietto è fissato a 5 euro per la giornata di sabato e domenica a 10 euro, ridotto 7 euro per ragazzi e donne.

Info e iscrizioni: segreteria@trofeimoto.it

del: 17/05/2017

Index | Next >>

 

 

Motoestate | Motodiserie | Miniopen | Race Attack | 125 MES SP | CIVS | 200 Miglia | Prove Libere
Calendario e Classifiche | Covenzioni | Iscrizioni | Iscriviti | Contattaci
News | Flickr Gallery | Youtube Channel | Facebook page
  SH GROUP S.a.s.
Via del Mella 64, 25131 Brescia
PI IT03775610987
Privacy Policy - Artwork: Ferriani.com